News | 12 Ottobre 2020

​Candele NGK per l’aftermarket: 12 nuovi codici
Con 12 nuovi codici di elevata qualità per l’aftermarket, NGK SPARK PLUG potenzia ulteriormente la propria gamma di candele.

Per la maggior parte si tratta di candele con doppio riporto in metalli preziosi, di cui cinque completamente nuove per il mercato, che garantiranno una copertura di oltre 3,5 milioni di veicoli entro il 2023.
In particolare, 11 di questi nuovi riferimenti sono candele con doppio riporto in lega all’Iridio e al Platino, mentre una doppio riporto al Platino.

Rilasciati a maggio e a luglio, i codici DILKAR7D11H, ILTR6R8G, DILKR6A11 e DILZKR7B11GS offrono un’alta resistenza all’usura, mentre le candele DILKAR7D11H e ILTR6R8G rappresentano una vera avanguardia per il mercato aftermarket.
 
Il codice DILKAR7D11H copre diverse applicazioni chiave Nissan e Renault, come ad esempio Nissan Qashqai II, X-Trail e Renault Koleos, mentre il codice ILTR6R8G offre grandi prestazioni per le recenti applicazioni Ford come Ford Focus 1.5 EcoBoost e Focus 2.3 RS. 

Inoltre, il codice DILKR6A11 copre un considerevole numero di applicazioni Hyundai/Kia come Hyundai Santa Fe 2.4 e Kia Sorento, mentre la candela DILZKR7B11GS viene installata su diverse autovetture Honda come Civic e CR-V.

Il mese di agosto, poi, ha visto il lancio di ulteriori sei codici candela con metallo prezioso; il codice ZKR7BI-10 è stato sviluppato ad hoc per le applicazioni Fiat e Jeep, mentre i codici SILZKFR8D7G e SITR7A11G sono pionieristici per l’aftermarket; il primo copre una vasta gamma di applicazioni Mercedes, Dacia e Renault, mentre il secondo è stato studiato per vari modelli Aston Martin, come DP9, Rapide, V12 e Vanquish.

I codici DILKAR7E11HS e DILKAR8A8 vengono installati su diverse applicazioni Nissan come Micra IV, Note II e GT-R, mentre il codice IKER7A8EGS può essere montato su recenti applicazioni Audi, Škoda, Volkswagen e Seat, come ad esempio Audi A1 30TFSi, Škoda Kamiq 1.0 TSi  e Volkswagen Caddy 1.0 TSi Blue Motion.

I codici candela PKER7A8DES e ILTR6S8, infine, sono stati lanciati a settembre, con il secondo codice che copre applicazioni Ford più recenti come Focus e Explorer, importante novità per l’aftermarket. In aggiunta a questo, il codice PKER7A8DES viene installato su un alto numero di veicoli GPL Seat, Škoda e Volkswagen, come Volkswagen Polo 1.0 TGi Blue Motion.

A eccezione del codice “Laser Platinum” PKER7A8DES, che presenta con riporti in Platino sull’elettrodo centrale e su quello di massa per garantire un’ottima accendibilità per tutta la durata della candela, tutte le altre nuove candele si aggiungono alla ricca gamma “Laser Iridium” NGK. Queste candele presentano l’elettrodo centrale con riporto in lega all’Iridio e l’elettrodo di massa con riporto in lega al Platino per garantire performance ottimali e una grande durata.  Complessivamente le nuove 12 candele copriranno oltre 2 milioni di applicazioni in tutta Europa nel 2020 e il numero è destinato ad aumentare fino a 3,5 milioni di vetture entro il 2023: un aumento del 68% in 3 anni.
 
L’azienda, infine, segnala che i quattro codici lanciati a maggio e a luglio sono già stati inseriti su TecDoc; i codici lanciati ad agosto verranno inseriti ad ottobre, mentre i due codici lanciati a settembre saranno presenti su TecDoc da novembre.

Tutti i nuovi codici saranno comunque presenti sul prossimo catalogo candele dell’azienda. 

NGK SPARK PLUGwww.ngkntk.com

Photogallery

Tags: candele ngk

Leggi anche