News | 22 Dicembre 2020 | Autore: redazione

Berner dona 10.000 mascherine FFP2 all’ospedale di Verona
In un anno particolare, come quello che è stato il 2020, Berner Italia fa sapere di aver rinunciato ai tradizionali omaggi natalizi a favore di un progetto solidale volto a sostenere il personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid-19.

L’azienda, infatti, ha donato all’azienda ospedaliera di Verona 10.000 mascherine FFP2 che portano simbolicamente le firme della squadra Berner (785 dipendenti).
L’obiettivo è supportare attivamente con un atto concreto chi ogni giorno è in prima linea per combattere l’emergenza sanitaria, vale a dire medici, infermieri e personale sanitario. Un forte messaggio di speranza e solidarietà per sottolineare che, lavorando insieme come una vera squadra, si può affrontare al meglio la piena ripresa delle attività.
La donazione di mascherine prosegue il percorso solidale che Berner ha intrapreso negli ultimi anni: dall’anno del 60esimo anniversario dalla fondazione del Gruppo a livello europeo (era il 2017), Berner per volontà del proprio CEO, Christian Berner, ha deciso di impegnarsi in 60 progetti solidali in tutta Europa (uno per ogni anno dalla propria fondazione), sostenendo le persone che si trovano in particolare bisogno. Un significativo contributo per celebrare 60 anni di attività di business, di coinvolgimento con i clienti e i collaboratori, di responsabilità civile e ambientale.

“Lo spirito di responsabilità sociale fa parte del DNA del nostro gruppo aziendale - b. responsible è infatti uno dei nostri valori fondamentali", sottolinea Antonio Zuffellato, direttore marketing di Berner Italia, aggiungendo: "A Verona siamo a casa nostra. Molti dei nostri dipendenti risiedono proprio in città o nei paesi della prossima provincia. Per questo motivo, per noi è fondamentale sostenere la sanità locale nel miglior modo possibile. Soprattutto in tempi difficili, è importante stare insieme e mostrare solidarietà."

Photogallery

Tags: Berner

Leggi anche