News | 04 Ottobre 2016 | Autore: Redazione

Distrigo, il nuovo marchio di PSA per la distribuzione ricambi multimarca

La nuova strategia di PSA “Push to Pass”, presentata il 5 aprile scorso in Francia sta ormai assumendo una forma concreta. Si chiama Distrigo, si legge “un nuovo marchio nella distribuzione ricambi multimarca”. La corsa alla conquista delle officine indipendenti è entrata nel vivo.

 

Continua l’espansione di PSA nell’aftermarket. Solo un anno e mezzo fa la notizia dell’acquisizione da parte di Peugeot del sito francese di ricambi Mister-Auto (per ulteriori dettagli, vai alla news o alla notizia originale), cui ha fatto seguito, qualche mese dopo, il lancio del progetto pilota per attribuire ai centri di assistenza Peugeot e Citroen il montaggio dei ricambi acquistati online (leggi la notizia).
Il costruttore auto ha chiaramente espresso le sue strategie in un evento dedicato, lo scorso aprile, durante il quale Carlos Tavares, presidente del gruppo, ha fornito un dettaglio del nuovo progetto "Push to Pass" alla stampa internazionale. In quell’occasione, Tavares aveva dichiarato di voler integrare l’aftermarket indipendente nella vendita ricambi del gruppo, perché “il mercato del ricambio rappresenta per PSA una grande opportunità.

Il passo successivo non si è fatto attendere: il lancio di un nuovo marchio, Distrigo, per la distribuzione di ricambi multimarca, con l’obiettivo di permettere ai riparatori di trovare la migliore offerta multimarca presente sul mercato. Con questa mossa, Groupe PSA lancia un’offensiva commerciale di grandissima portata, passando da un’offerta incentrata sui ricambi originali dei suoi marchi Peugeot e Citroën, a un’offerta completamente allargata a tutto il mercato e alle officine indipendenti, rivolta a tutto il parco circolante mondiale.

Il lancio del marchio Distrigo concretizza la nuova strategia post-vendita multimarca, che è uno dei pilastri del piano strategico Push to Pass. "PSA Aftermarket desidera soddisfare le esigenze di tutti i tipi di clienti internazionali, a prescindere dalla marca e dall’età del loro veicolo, dal canale di distribuzione scelto (officina autorizzata, indipendente, internet) e dalle loro aspettative in termini di prestazioni e di prezzo", si legge nel comunicato ufficiale del gruppo. Una affermazione che riassume le intenzioni di PSA e che probabilmente avrà ripercussione su tutto il mondo della riparazione indipendente e non solo.

In occasione del lancio di Distrigo, Christophe Musy, direttore servizi e ricambi, ha dichiarato: “La nostra ambizione è aumentare le vendite del 10% entro il 2018, e del 25% entro il 2021. Il nostro nuovo marchio Distrigo rappresenta uno strumento di conquista di nuove quote di mercato che ci permetterà di raggiungere questo obiettivo. Groupe PSA si posiziona concretamente come protagonista leader del settore post-vendita multimarca”.

Groupe PSA ha lanciato la sua attività di distribuzione di pezzi e componenti multimarca il 4 luglio scorso in Francia, in Belgio e Lussemburgo. Questa nuova attività si basa sulle piattaforme di distribuzione dei ricambi che copriranno tutto il territorio europeo entro metà del 2017.


Per avere altri dettagli sulla strategia "Push to Pass", clicca qui.



 

Photogallery

Tags: distribuzione ricambi psa case auto distrigo

Leggi anche