News | 20 Ottobre 2017 | Autore: Redazione

Il marchio Distrigo di PSA arriva anche in Italia

Durante la conferenza del produttore Translapino a Equip Auto, Delphine Lafon-Degrange, vice-president independent aftermarket business unit di PSA, ha annunciato: "tra novembre e dicembre Distrigo sarà anche in Italia".
 

L’annuncio, per chi già da tempo segue le manovre delle case auto nel mercato della riparazione indipendente, non è stata una sorpresa, ma la kermesse parigina è stata l’occasione per Christophe Musy, executive vice president PSA aftermarket, e Delphine Lafon-Degrange, vice-president, independent aftermarket business unit, per condividere con la stampa internazionale tutte le novità dei marchi e alcuni progetti a medio/lungo periodo.

PSA ha mostrato a tutti i visitatori la sua gamma completa di ricambi multimarca e il network di riparazione, facendo così il suo ingresso ufficiale fra gli attori dell’aftermarket.

 

Il piano Push to Pass

In occasione della conferenza stampa i due relatori hanno di fatto dichiarato di voler integrare sempre di più l’aftermarket indipendente nella vendita ricambi del gruppo, perché “il mercato del ricambio rappresenta per PSA una grande opportunità”.

Ricordiamo che il piano “Push to pass” è stato presentato in Francia il 5 aprile 2016 da Carlos Tavares, presidente di PSA, quando dichiarò di prevedere una crescita del “post-vendita del 10% entro il 2018 e un +25% entro il 2021, ovvero la data di scadenza del piano Push to pass”.

Il piano è ormai nel vivo e ad oggi l’obiettivo di PSA, nel settore post-vendita, consiste nel soddisfare le esigenze di tutti i clienti nel mondo, indipendentemente dal loro budget, dal marchio o dall’età del loro veicolo.

Distrigo... anche in Italia

Distrigo è il marchio di distribuzione che riunisce in un unico cappello tutti i ricambi del brand di PSA, quelli di Eurorepar e quelli di alcuni importanti nomi dell'IAM come per esempio Valeo, Bosch e SKF. Tutti brand con cui PSA intende offrire agli autoriparatori una gamma completa e di qualità.

La sua offensiva commerciale e logistica in Europa si sviluppa con l’apertura di una rete competitiva di 131 piattaforme di distribuzione in Europa, già operative, di cui 13 in Italia. Ma la strategia di espansione continua e continuerà anche all'estero, in particolare in America Latina. Ma non solo. PSA, infatti, si pone come ambizione anche quella di arrivare anche in Cina entro l’anno.
 

Photogallery

Tags: eurorepar psa equip auto case auto equip auto 2017 distrigo

Leggi anche