News | 08 Giugno 2020 | Autore: redazione

Distrigo in Italia: 16 Hub che puntano all'efficienza
Presentato nell’aprile del 2016, Distrigo è il brand di Groupe PSA che riunisce sotto un unico cappello i marchi PSA, Eurorepar e quelli di alcuni importanti nomi dell’IAM.

Un’offerta che in Italia è arrivata nel 2018, su due placche Distrigo a Roma e Milano, ma che si sta estendendo sull’intero territorio nazionale. Negli ultimi mesi, infatti, sono state nominate tre nuove piattaforme: Cierreffe a Misinto (nel cuore della Brianza), Sirmec a Elmas (in Sardegna) e AV Service a Perugia.
Oggi perciò gli Hub Distrigo nel Belpaese sono 16 (copertura del territorio italiano superiore al 91%) e si basano sul moderno concetto di "One Stop Shop" sia per le officine autorizzate sia per quelle indipendenti: qualunque autoriparatore può trovare il prodotto che gli serve per qualunque sua necessità. Ogni Hub, inoltre, effettua almeno due consegne giornaliere, riuscendo così a recapitare ai clienti l’85% dell’ordinato nell’arco delle 24 ore.

In particolare, le placche possono gestire potenzialmente circa 340.000 referenze tra: ricambi originali (Opel, Citroën, Peugeot, DS), ricambi Eurorepar (12.000 codici che coprono il 90% del circolante) e prodotti aftermarket di noti prestigiosi brand a livello internazionale.

Segnaliamo, infine, che anche in periodo di emergenza sanitaria, il sistema di distribuzione Distrigo è rimasto sostanzialmente operativo, così come la rete di riparatori, garantendo così un servizio per sopperire alle richieste urgenti.

Photogallery

Tags: eurorepar psa distrigo

Leggi anche

ARTICOLI | 28/09/2020Case auto e aftermarket: la sfida