Approfondimenti | 01 Dicembre 2017 | Autore: Approfondimento tecnico in collaborazione con Autodata

Quattro guasti su quattro auto: ecco come risolverli
Grazie alle schede tecniche di Autodata scopriamo come risolvere delle difettosità comuni su modelli di veicoli piuttosto diffusi che potrebbero arrivare in officina.
 

Caso 1: Citroën C-Elysee

Arresto del motore a regime minimo ed esitazioni in fase di accelerazione
Un cliente ha segnalato che a regime minimo il motore della sua Citroën C-Elysee 1,6 HDi 2013 si spegne e in fase di accelerazione mostra delle esitazioni.
Dopo aver sostituito la cartuccia del filtro dell’aria, che era parzialmente ostruita, il problema risultava risolto solo in parte.
Cosa fare dunque?




La soluzione
Gli inconvenienti descritti si sono già verificati in passato su veicoli C-Elysee con codice motore 9HP (DV6DTED4).
La causa è un'elettrovalvola di ricircolo gas di scarico difettosa.
È anche possibile che la spia di segnalazione avaria motore si illumini e venga memorizzato il codice di guasto P2425.
Per risolvere il problema è perciò necessario localizzare l'elettrovalvola di ricircolo gas di scarico sul motore (vedi imagine) e montarne una nuova.
Dopo la sostituzione eseguire una prova su strada per assicurarsi che gli inconvenienti siano stati eliminati.
 

Caso 2: Opel Astra

Rumorosità tipo scatto proveniente dalla zona del montante a destra durante la guida
Un cliente proprietario di una Astra 2010 ha segnalato una rumorosità tipo scatto proveniente dalla zona del montante a destra durante la guida.
Durante una prova su strada si è avvertito il rumore descritto dal cliente, ma non si è riusciti a identificarne l’origine durante il controllo in officina.
Cosa fare?




La soluzione
La rumorosità tipo scatto che interessa i veicoli Astra costruiti nel periodo 2010-2012 è dovuta al movimento tra i pannelli del batticalcagno della portiera.
Per risolvere il problema si procede come segue.
Smontare il pannello di rivestimento dal batticalcagno della portiera anteriore destra. Staccare parzialmente la guarnizione di tenuta del vano portiera anteriore. Applicare una fascetta di protezione sull'area indicata nella figura. Utilizzando un martello e un attrezzo adatto (utensile per carrozzieri), aumentare la tensione nella giunzione della carrozzeria.
A questo punto rimontare la guarnizione di tenuta del vano portiere, poi il pannello di rivestimento sul batticalcagno della portiera anteriore destra.
Eseguire una prova su strada per assicurarsi che la rumorosità tipo scatto sia sparita.
 

Caso 3: BMW serie 5

Tappetini bagnati nel pozzetto lato passeggero dopo piogge intense
Un caso tipico è legato alla difficoltà di individuare l'origine di un'infiltrazione di acqua su una BMW serie 5 2011. Dopo piogge intense, infatti, i tappetini nel pozzetto lato passeggero sono bagnati.
Cosa fare?




La soluzione
L'inconveniente descritto è già stato segnalato da numerosi proprietari di veicoli BMW serie 5 (F10/F11) con modelli costruiti tra il 03/08/2009 e il 10/02/2014.
L'infiltrazione di acqua è dovuta all'allentamento dei bulloni di fissaggio dell'alloggiamento motorino ventola sistema di aria condizionata/riscaldamento.
Per risolvere il problema è sufficiente serrare i bulloni di fissaggio dell'alloggiamento motorino ventola sistema di aria condizionata/riscaldamento alla corretta coppia di 2,5-3,5 Nm.
Eseguire una prova di tenuta per assicurarsi che l'inconveniente sia stato eliminato. Asciugare i tappetini secondo necessità.
 
 

Caso 4: Audi Q5

Accresciuta rumorosità motore nell'abitacolo
Una Audi Q5 2009 presenta un problema di accresciuta rumorosità motore nell'abitacolo. Dopo aver effettuato un controllo a vista del vano motore e di entrambi i pozzetti anteriori, ma non si riesce a identificare l'origine della rumorosità del motore.
Cosa fare?



 
La soluzione
L'inconveniente descritto, che interessa i modelli Q5 sino al 2009, è causato dall’allentamento del tubo di tenuta dell'albero intermedio piantone di guida.
Controllare se il tubo di tenuta dell'albero intermedio piantone di guida è montato correttamente. Se il tubo di tenuta dell'albero intermedio piantone di guida è allentato, sostituirlo.
 

Photogallery

Tags: Autodata

Leggi anche