Trade News | 03 Maggio 2019 | Autore: redazione

​È Clarios il nuovo nome di Johnson Controls
Si chiama Clarios ed è il nuovo nome di Johnson Controls Power Solutions, azienda che si vuole porre oggi sul mercato come “leader mondiale nelle soluzioni avanzate per l’accumulo di energia”.

Clarios (ex Johnson Controls) è stata acquisita da Brookfield Business Partners (società quotata alla Borsa di New York) e opera a livello globale nello stoccaggio di energia, generando ricavi per 8 miliardi di dollari grazie a oltre 16.000 dipendenti, 56 strutture in tutto il mondo e ai suoi 130 anni di esperienza.

"In Clarios vogliamo promuovere l’innovazione creando le soluzioni per l'accumulo di energia più smart al mondo a beneficio delle persone, delle imprese e del pianeta", ha dichiarato Joe Walicki, presidente di Clarios. "In qualità di leader mondiale grazie ai nostri prodotti utilizzati praticamente in ogni veicolo, da quelli più convenzionali a quelli completamente elettrici, siamo in grado di essere sempre al passo con le nuove tendenze del mercato, che comprendono anche il passaggio a veicoli più elettrificati e autonomi che stanno rendendo sempre più fondamentale il ruolo della batteria, accelerandone la richiesta di nuove e sempre più avanzate. Grazie all’acquisizione di Brookfield, possiamo trarre crescente beneficio da questi trend di crescita e operare con ancora maggiore efficienza".

Segnaliamo, infine, che l'azienda manterrà la sua attuale impronta produttiva e operativa globale, compresa la sede centrale a Glendale, Wisconsin.

Photogallery

Tags: batteria johnson controls clarios

Leggi anche