Articoli | 30 Giugno 2020 | Autore: redazione

BO.RI: una nuova sede per una logistica sempre più efficiente

Una crescita costante e l'ampliamento delle aree di attività hanno portato BO.RI alla ricerca di una nuova sede: trasloco completato proprio in questi giorni. Visitiamo virtualmente il nuovo magazzino ed esploriamo insieme le opportunità che offre.

 

Quella di BO.RI è la storia di un'azienda formata da professionisti competenti, che sanno puntare in alto, facendo un passo alla volta, con determinazione e affrontando con fiducia e pragmatismo sfide e difficoltà.

In un momento dove l'emergenza Covid-19 ha costretto tante realtà produttive e commerciali a rallentare l'attività, se non a fermarla, BO.RI ha appena terminato il trasloco nella nuova sede, dimostrando al mercato di essere sempre pronta e operativa.
 

La nuova sede: più spazio, più efficienza

Il progetto di spostarsi in una nuova sede era in programma già da tempo, perché negli ultimi due anni l'azienda aveva conosciuto una crescita importante e la vecchia sede oramai le “stava stretta”.

Infatti, l’attività di distributore ufficiale si era ampliata, portando BO.RI a fare dei passaggi importanti: allargare il suo campo d’azione ai turbocompressori a livello nazionale e aggiungere nuove distribuzioni ufficiali per le regioni storiche di Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise.
La necessità di trovare nuovi spazi, rimando in una posizione strategica e funzionale, ha avuto una risposta a fine 2019, quando si è reso disponibile uno stabile con tutte le caratteristiche ricercate.

Fortuna vuole che questa nuova sede era nella stessa via, permettendo così a BO.RI di rimanere nella stessa posizione strategica di prima a livello logistico, per servire i clienti in tutta Italia coi corrieri espressi e per l’Emilia Romagna coi corrieri locali.
Il trasloco dal civico 31 al numero 5 di via della Fisica a San Lazzaro di Savena (BO) ha permesso di avere a disposizione una superficie adibita a magazzino più che raddoppiata e nuovi uffici più numerosi e spaziosi.
L'esplosione della pandemia Covid-19 ha temporaneamente bloccato il cantiere appena aperto, ma non l'attività commerciale del distributore bolognese, che ha continuato a lavorare garantendo il servizio alla filiera.

I lavori per la sistemazione della nuova sede sono ripartiti non appena i decreti governativi per contenere la pandemia lo hanno permesso. Così BO.RI, con solo un mese di ritardo sulla tabella di marcia, e senza essersi mai fermata, ha completato il trasloco nella nuova sede.
“Con più spazio a disposizione, il servizio sarà sempre più puntuale e permetterà a BO.RI di rilanciare e proseguire i programmi di sviluppo, rispondendo alla rinnovata fiducia dei clienti che, subito dopo la ripartenza del 4 maggio, hanno dimostrato quanto contino su questa realtà”, dichiara con soddisfazione il distributore bolognese.
 

Turbo e non solo

Grazie ai nuovi spazi a disposizione, il magazzino sarà sempre più fornito di turbocompressori nuovi, che BO.RI. offre in qualità di distributore ufficiale BorgWarner per l’Italia e rivenditore Garrett, Holset, Mitsubishi e IHI. A questi si affianca anche un’offerta sempre più ampia di turbo revisionati.

Il servizio si conferma sempre più puntuale a livello logistico, mentre sono sempre più apprezzati anche il servizio online di e-commerce e la garanzia estesa “Give Me Five”, semplice ed efficace, che tutela clienti e operatori in caso di difetti di installazione o rotture accidentali.
I nuovi spazi permettono anche di sviluppare l'attività storica di distributore e agente con deposito degli impianti e ricambi aria condizionata Autoclima, allargando la gamma dei prodotti disponibili a Bologna, per i quali sarà più facile garantire la pronta disponibilità.
Ricordiamo infine che l'offerta aziendale comprende i frigo da viaggio Indel B, i radiatori e gli intercooler. Per la prossima stagione invernale, BO.RI punta a migliorare ulteriormente l’offerta anche sulla gamma dei riscaldatori ad aria e ad acqua Webasto, e relativi ricambi.

“Lo slogan, BO.RI., solo i migliori, prodotti e servizi, è quindi quanto mai attuale” dichiara l'azienda.

Photogallery

Tags: turbocompressore Bo.Ri

Leggi anche