News | 18 Novembre 2019 | Autore: redazione

Veicoli da corsa: ZF presenta il kit frizione rinforzato Sachs
ZF Aftermarket promuove l'innovazione a tutti i livelli e cerca sempre di soddisfare le esigenze dei suoi clienti, anche nel caso in cui gareggino su veicoli da corsa. L'azienda ha sviluppato, con il marchio di prodotto Sachs, un kit frizione rinforzato progettato per veicoli ad alte prestazioni e sottoposti a condizioni di guida estreme.

Inoltre, per evidenziare come le conoscenze ingegneristiche siano direttamente trasferite nella produzione di serie e per celebrare gli 80 anni di impegno negli sport motoristici, ZF Aftermarket collabora con tre famosi piloti che sono gli ambasciatori del marchio Sachs nell’ultima campagna di comunicazione.

“Sachs è il marchio scelto da molti dei più famosi piloti del mondo, ma ZF adatta le proprie tecnologie ai componenti per l'uso quotidiano utilizzate da conducenti sulle strade di tutto il mondo come un vero leader nel campo della mobilità avanzata,” afferma Richard Adgey, responsabile del Product Management di ZF Aftermarket.

Questo vale anche per il nuovo kit frizione Sachs rinforzato: è stato appositamente progettato per veicoli ad alte prestazioni e sottoposti a condizioni di guida estreme ed è costituito da spingidisco, disco frizione e cuscinetto reggispinta. La gamma inizialmente comprende i veicoli diesel Subaru dal 2008 in poi.

La molla a diaframma rinforzata aumenta la durata e il cambio diventa molto più affidabile per la maggiore pressione di contatto. Allo stesso tempo l'usura legata all'attrito è ridotta. Poiché le parti funzionano con la stessa forza di rilascio, non vi è alcuna perdita in termini di comfort.
 

Sachs: pioniere nel settore motorsport

Il marchio è impegnato nel settore motorsport sin dal 1937, quando le prime Mercedes Silver Arrows, dotate di ammortizzatori e frizioni Sachs, cominciarono a gareggiare. I grandi successi di Sachs includono la vittoria nel 1985 della 24 ore di Le Mans con una Porsche ed il debutto in Formula 1 nel 1993 con autovetture Mercedes e Sauber.

La storia continua fino ai giorni nostri. L'impegno di ZF negli sport motoristici spazia dallo sviluppo tecnologico all'assistenza: durante la stagione agonistica due officine mobili ZF Race Engineering viaggiano in tutto il mondo per poter ricalibrare gli ammortizzatori e controllare, regolare e riparare le frizioni. Il supporto ingegneristico fornito da ZF durante gli eventi motorsport in 24 paesi e quattro continenti, contribuisce in modo significativo alle numerose vittorie mondiali.
 

Campagna “Brand ambassador” di Sachs

Nella sua ultima campagna di comunicazione ZF Aftermarket collabora con tre piloti star a livello mondiale quali brand ambassador di Sachs.

Il campione norvegese Joachim Waagaard è stato il primo pilota scandinavo di drift a partecipare all'evento motoristico ‘The Goodwood Festival of Speed’. Il più forte pilota di endurance Christian Engelhart ha vinto la 24 Ore di Daytona nel 2019. Un altro ambasciatore del marchio Sachs è Billy 'Whiz' Monger, che ha vinto il premio ‘Helen Rollason’ all'evento della BBC Sport Personaggio dell’anno 2018. Il ventenne è un ex pilota della F4 che è tornato in pista 12 mesi dopo il devastante incidente in cui ha perso entrambe le gambe ed ora compete in Euroformula.

“I fatti parlano da soli: gli ammortizzatori e le frizioni Sachs sono eccezionalmente potenti ed aiutano a garantire la sicurezza sulle strade,” afferma Ben Smart, Direttore Marketing di ZF Aftermarket.
“Quando competi ai massimi livelli, è essenziale dimostrare alte prestazioni in tutte le condizioni. Ecco perché celebriamo insieme a questi piloti eccezionali il nostro impegno da 80 anni negli sport motoristici. In quanto volti del marchio Sachs saranno riconoscibili dagli appassionati di motori di tutto il mondo,” aggiunge Smart.

Photogallery

Tags: motorsport frizioni zf kit frizione

Leggi anche