News | 16 Gennaio 2020 | Autore: redazione

​Liqui Moly cresce (anche in Italia): 569 milioni di euro di fatturato nel 2019
Liqui Moly prosegue la sua crescita: 569 milioni di euro di fatturato nel 2019 (+4% rispetto al 2018). Un record, sostiene l’azienda, nonostante alcune difficoltà con un nuovo software per la gestione degli acquisti, della produzione e delle vendite, che ha ostacolato le vendite nei primi mesi e le consegne, portando malcontento tra i clienti.

“Tutti si sono rimboccati le maniche e si sono messi al lavoro", ha dichiarato Ernst Prost, AD dell’azienda, elogiando il suo team.
Successivamente Liqui Moly ha registrato un nuovo record di fatturato mensile dopo l’altro. In tal modo è riuscita a recuperare almeno un po’ del terreno perduto. Alla fine dell’anno, dunque, anziché una cifra negativa, si è registrata la cifra record di 569 milioni, raddoppiando così il suo turnover negli ultimi dieci anni.

A questo successo ha contribuito anche lo sviluppo registrato in Italia, dove Liqui Moly ha da poco fondato la sua filiale. È qui, infatti, che l’azienda ha aumentato il fatturato di quasi un terzo.

“Liqui Moly è sana finanziariamente, non ha debiti e ha una quota di capitale proprio superiore all’80%. Il fatto che possiamo continuare a crescere, nonostante le condizioni avverse, dimostra quanto siamo forti“, conclude Ernst Prost.

Photogallery

Tags: lubrificanti additivi Liqui Moly

Leggi anche