News | 23 Giugno 2020 | Autore: redazione

Testine sterzo Meyle-HD: consigli per una corretta installazione

La sicurezza su strada passa anche dal corretto montaggio dei ricambi. Meyle propone diversi tutorial per aiutare l'autoriparatore a rendere più efficace il suo intervento. Vediamo il caso delle testine sterzo.

La sicurezza e la tenuta di strada di qualsiasi veicolo dipendono dalla perfetta sincronia di movimento di tutti gli elementi coinvolti.
Se e come un veicolo sterza con precisione dipende da diversi fattori. Ad esempio, le testine sterzo assicurano che la forza venga trasferita all’articolazione dello sterzo e che le ruote seguano l'angolo di sterzata del conducente. Questo serve per tenere il veicolo in carreggiata.

Le testine sterzo sono dunque un componente fondamentale e per questo vanno tenute sotto controllo e sostituite in caso di necessità, come ci spiegano i tecnici Meyle.
 

Attenzione all'usura

Le testine sterzo sono componenti che durano fino a 100.000 chilometri. Ma come tutti i componenti meccanici sono anche parti soggette a usura, che col tempo devono essere sostituite.
È importante tenere sotto controllo le condizioni delle testine onde evitare possibili danni e garantire la sicurezza del veicolo.

Un tipico difetto delle testine sterzo, per esempio, è quello dovuto a un manicotto in gomma danneggiato. In questro caso, infatti, possono entrare sabbia e acqua e di conseguenza il perno sferico arrugginisce.
Sabbia e polvere possono anche arrivare tra il perno e la sede in plastica e corroderla.

Tutto ciò danneggia la testina, compromettendo la stabilità direzionale del veicolo e rappresenta quindi un reale rischio per la sicurezza.
 

Sostituzione in quattro mosse

Meyle mette a disposizione dell'autoriparatore i ricambi della linea Meyle-HD, che garantiscono maggior resistenza e durata del prodotto.
In particolare, nel caso della testina sterzo, l'azienda tedesca spiega come attraverso alcuni semplici accorgimenti in fase di sostituzione del pezzo danneggiato, è possibile prolungarne notevolmente la durata  prolungata.

Vediamo ad esempio il caso spiegato da un video tutorial realizzato dai tecnici Meyle in occasione della sostituzione della testina sterzo su una VW T4.

1> Pulizia del supporto della ruota
Prima di iniziare l'installazione della nuova testina sterzo, è necessario pulire la superficie di appoggio del supporto della ruota su cui poggia la gomma.
Ciò è necessario affinché la gomma possa ruotare liberamente.

2> Ingrassare la superficie del cuscinetto con grasso al silicone
Dopo aver pulito la superficie del cuscinetto sul supporto della ruota, deve essere ingrassato con grasso al silicone. Questo aiuterà il manicotto di gomma a scivolare sulla superficie del supporto della ruota e quindi non sarà attorcigliato quando si ruota il volante.

3> Installazione della testina sterzo
Installare la testina Meyle-HD e serrare il dado a 65 Nm.
Il dado deve essere serrato a mano fino a quando il perno a sfera non può più girare.
Il momento torcente finale viene poi raggiunto usando la chiave dinamometrica.

4> Esecuzione dell'allineamento delle ruote
Dopo l'installazione della testina è indispensabile effettuare un allineamento delle ruote per riadattare la geometria dell'asse del veicolo alle specifiche del costruttore.
Quindi il controdado all'estremità della testina viene serrato a 55 Nm.
 
Ricordiamo infine che Meyle mette a disposizione degli autoriparatori numerosi video tutorial per affrontare gli interventi più difficili o dare consigli per un lavoro eseguito a regola d'arte.
 

 
Tutti i vantaggi di Meyle HD

I prodotti della linea Meyle-HD sono tecnicamente migliorati rispetto ai componenti OE allo scopo di offrire un ricambio più durevole e affidabile o risolvere eventuali debolezze o difettosità del pezzo originale.
Come fa Meyle a raggiungere questo obiettivo? Innanzitutto i tecnici studiano attentamente il componente di primo impianto per capire quali sono le caratteristiche costruttive potenzialmente migliorabili; poi sulla base dell'esperienza e del feedback del mercato, evidenziano quali sono le maggiori criticità in termini di problematiche riparative.
Gli ingegneri sviluppano quindi un nuovo prodotto e ne seguono le fasi di produzione. Il risultato è un prodotto più durevole e affidabile, che non solo garantisce una maggior durata e resistenza, ma spesso è anche migliorato rispetto all'originale.
I componenti Meyle HD sono progettati già pensando al montaggio, che deve risultare professionale e facile per l'autoriparatore. In caso di necessità, il materiale di installazione è sempre incluso e non sono necessari ulteriori utensili speciali.
Per i prodotti della linea Meyle-HD l'azienda offre una garanzia di quattro anni.

 

Photogallery

Tags: meyle

Leggi anche