News | 09 Luglio 2020 | Autore: redazione

Riparazione freni di stazionamento elettrici: Continental amplia l’offerta per l’IAM

Continental amplia la sua gamma di prodotti per la riparazione dei freni di stazionamento elettrici per il mercato aftermarket. A partire da oggi, infatti, autoriparatori e professionisti del settore possono ordinare sia motorini sia pinze con unità motore pre-assemblate, come ricambi originali ATE.

"Il nostro obiettivo è quello di offrire all'aftermarket il maggior numero possibile di pezzi di ricambio in qualità OE", dichiara Peter Wagner, head of OE & aftermarket services in Continental. "Le officine indipendenti possono ora beneficiare della nostra esperienza OE durante la riparazione di sistemi di frenatura di stazionamento controllati elettronicamente".

I freni elettrici Continental sono utilizzati in molti modelli del Gruppo Volkswagen, le officine possono in questo modo avere a disposizione i prodotti per numerose linee ad ampio utilizzo realizzate da VW, Audi, Skoda e Seat, tra cui VW Golf VII, Arteon, Audi A3, Skoda Superb e Seat Leon. Continental offrirà presto anche pezzi di ricambio per freni di parcheggio elettrici nei veicoli di altri brand.

Un'alternativa economica: motore di qualità OEM

Il servomotore è chiamato a fare un impegno gravoso e potrebbe guastarsi prima che la pinza del freno. In questi casi Continental offre alle officine un'alternativa adatta al valore attuale del veicolo: un servomotore separato di qualità OEM.

L'intera unità di pinza freno non deve essere sostituita, viene cambiato solo il motore. Ciò, segnala l’azienda, consente di risparmiare tempo e denaro. Il motore difettoso viene rimosso, ne viene installato uno nuovo e il motore stesso viene poi controllato sul veicolo da un dispositivo diagnostico come l'Autodiagnos Check. La vettura, in questo modo, è subito pronta a tornare su strada.

L'unità pinza freno semplifica la sostituzione

Se la pinza in un freno di stazionamento elettronico si guasta, solitamente è necessario sostituire anche il motore. "In un veicolo con una pinza danneggiata, il motore cerca di compensare il guasto alzando lo sforzo a livelli estremi. Poi è solo una questione di tempo prima che si rompa definitivamente", spiega Henrik Ohlhaver, product manager di Continental. "In questo caso una nuova pinza freno Caliper è la soluzione più semplice perché viene consegnata pre-assemblata."

Gli automobilisti che hanno optato per pinze freno colorate al momento dell’acquisto della nuova auto non dovranno rinunciarci dopo un lavoro di riparazione. Oltre al suo prodotto standard, infatti, Continental offre pinze nei colori nero opaco, rosso tornado e blu ultramarine, proprio come gli originali.

Morecontinental.com: corsi sui freni di stazionamento elettrici

Gli esperti Continental si assicurano che le proprie conoscenze siano trasmesse anche al segmento aftermarket. Il Training Center, infatti, offre numerosi corsi sulla pratica elettrica di base, la progettazione di moderni sistemi di assistenza alla guida, la manutenzione dei freni e la diagnostica.

Chiunque sia interessato può scaricare il programma di formazione su morecontinental.com, scoprire dove si svolgono i corsi e prenotarli.

Continental Automotive Trading Italia - www.continental-corporation.com

Photogallery

Tags: continental pinze freno ate

Leggi anche