News | 16 Settembre 2020

Rematec Amsterdam rinviata al 2022: dal 14 al 16 giugno
Rematec Amsterdam, la fiera dedicata al settore dei ricambi ricostruiti e rigenerati, è stata rinviata al 2022. La kermesse, infatti, che doveva svolgersi dal 22 al 24 giugno 2021, è stata rimandata direttamente di un anno: il nuovo appuntamento, infatti, è dal 14 al 16 giugno 2022 presso l’Amsterdam RAI.

Questa decisione è dovuta al periodo di grande incertezza che tutto il mondo sta attraversando, visto anche che Rematec ospita i principali attore del settore del remanufacturing, provenienti da più di 77 paesi.

La fiera, inoltre, fa sapere che il 24-25 marzo 2021 andrà in scena “Rematec: Live & Connected”, un meeting online rivolto a tutti i professionisti di questo settore.

Il direttore di Rematec, Yorien de Ruijter, ha dichiarato: "Dal punto di vista della salute e della sicurezza, eravamo fiduciosi di poter offrire già nel 2021 uno show sicuro, rispettando i più alti standard di igiene e pulizia. 
Tuttavia, Rematec Amsterdam è un evento veramente globale, che riunisce i principali attori del settore da tutto il mondo. Con tutti i questi paesi coinvolti, la ripresa dei viaggi internazionali è parziale. È chiaro, dunque, che sarebbe stato difficile offrire uno show all’altezza delle aspettative di visitatori ed espositori. Pertanto, abbiamo deciso con i nostri principali stakeholder di concentrarci su altri modi per supportare il settore nel 2021. Una cosa è certa: Rematec Amsterdam tornerà più forte che mai dal 14 al 16 giugno 2022"
.

Photogallery

Tags: ricambi rigenerati fiere rematec

Leggi anche