News | 17 May 2022 | Autore: redazione

​Ri-Cambio incontra le officine

La rete di impresa Ri-Cambio incontra le officine in presenza: focus sulle tematiche più attuali e sulla formazione.


Si sono conclusi con grande partecipazione ed entusiasmo i due eventi organizzati da Ri-Cambio, la nuova rete di impresa per ricambisti nata dall’unione di tre aziende del Triveneto: Autoricambi Belluno, Autoricambi Fabretti e Autoricambi Sperotto.

Le due serate sono state un importante momento di confronto e condivisione della strategia e dei programmi di questa nuova realtà, che ha già deciso come muoversi e in quale campo giocare. A fare da cornice due location d’eccezione: la sera dell’11 maggio l’hotel Eurorest di Conegliano (TV); la sera del 12 maggio l’hotel Villa Braida di Mogliano Veneto (TV).

Le oltre 120 officine presenti (180 persone in totale), provenienti dalla provincia di Belluno, Treviso, Pordenone e Venezia, hanno avuto l’occasione di vivere momenti preziosi di confronto e di condivisione, ma non solo. Ri-Cambio, infatti, vuole essere un partner, un alleato per l’officina ed è per questo che offre tutto il supporto tecnico e formativo necessario.
A proposito di formazione precisiamo che nelle due serate si sono svolti due meeting tecnici riguardanti il mondo del FAP (filtro antiparticolato) e la sua rigenerazione.

Segnaliamo, infine, che i partner dei due eventi sono stati Kumho Tire, un noto distributore di pneumatici, che ha approfondito i nuovi prodotti Marshal, e M Italia, azienda specializzata in attrezzature per l’officina e importatore esclusivo per l’Italia del marchio SP Tools.

Photogallery

Tags: ricambisti Ri-Cambio

Leggi anche

ARTICOLI | 08/09/2022Il pensiero laterale di CoArSa