News | 07 Gennaio 2019 | Autore: redazione

​Liqui Moly: ora c’è la filiale italiana

Liqui Moly sbarca in Italia con una nuova filiale a Milano e trasforma radicalmente la sua distribuzione nel Belpaese. L’obiettivo? Offrire un servizio ai clienti sempre più tempestivo e sostenerli con corsi di formazione e aggiornamento.
 

Con l’inizio del nuovo anno, Liqui Moly, specialista tedesco di oli e additivi, ha deciso di scommettere e puntare sul mercato italiano. L’azienda, infatti, ha aperto una nuova filiale a Milano (Liqui Moly Italia srl), che andrà a sostituire importatori e distributori indipendenti utilizzati fino ad adesso (in Italia c’era un solo importatore).
La filiale italiana, quindi, va ad affiancarsi alle altre tre sedi estere in USA, Portogallo e Sud Africa.

“Questa nuova apertura in Italia indica il grande potenziale che vediamo in questo mercato. Prevediamo, infatti, di raddoppiare il nostro fatturato nel Belpaese nei prossimi anni”, ha dichiarato Salvatore Coniglio, direttore export di Liqui Moly.
L’azienda, dunque, ha intenzione di intensificare gli investimenti sul mercato per continuare a crescere con l’obiettivo di incrementare il numero di referenze a magazzino e ridurre i tempi di consegna.
A proposito della gamma (in continuo ampliamento) ricordiamo che ad oggi Liqui Moly conta su circa 4.000 prodotti chimici per automobili.

Segnaliamo, inoltre, che il produttore tedesco ha preso di mira anche altri settori, oltre a quello automobilistico, come quello delle motociclette e dei veicoli commerciali.

“Vogliamo che i clienti italiani ricevano un servizio migliore grazie alle nostre attività di marketing nazionali e internazionali, ma anche con corsi di formazione e un servizio di assistenza efficiente”, ha affermato Salvatore Coniglio.

Ricordiamo, infine, che Liqui Moly Italia annovera già sette dipendenti, che però sono destinati ad aumentare: “Prevediamo di assumere ancora più personale nei prossimi mesi”, conclude Salvatore Coniglio.

Per ulteriori informazioni scrivere a info.italia@liqui-moly.com (C.A. di Michele Barbirati, sales manager Italia di Liqui Moly).

Photogallery

Tags: additivi Liqui Moly olio motore

Leggi anche