News | 08 Gennaio 2021 | Autore: redazione

A.D.I.R.A., gas refrigeranti: istruzioni per l’uso per l’aftermarket
Da sempre A.D.I.R.A., l’Associazione Italiana dei Distributori Indipendenti di Ricambi per Autoveicoli, ha l’obiettivo di rappresentare e tutelare gli interessi della categoria dei distributori indipendenti presso le istituzioni italiane ed europee, ma anche di educare l’aftermarket in senso generale, aggiornando e supportando regolarmente i professionisti del nostro settore.

In questi giorni A.D.I.R.A. ha diffuso un vademecum molto interessante riguardante la tematica dei gas refrigeranti: un documento utile al cui interno troviamo le normative principali e alcuni consigli utili per procedere a un acquisto responsabile.
Ampio spazio è poi dedicato alle importazioni illegali, alle conseguenze, alle contromisure adottate per contrastare il fenomeno e alcuni casi di sequestro in Europa.
 
In sintesi, infatti, le importazioni illegali, che interessano tutti i principali gas refrigeranti (R134A, R410A, R404A, R407C), favoriscono la concorrenza sleale, costituiscono una serie minaccia ambientale, ma soprattutto costituiscono una minaccia per la sicurezza degli operatori e dei clienti finali.
L’Associazione consiglia, dunque, di verificare sempre l’affidabilità del fornitore, di non acquistare prodotti in bombole “usa e getta” illegali in UE e di verificare l’allineamento tra il prezzo proposto e quello di mercato.

A.D.I.R.A., infine, segnala anche i requisiti tecnici e le marchiature delle bombole, che devono riportare le seguenti marchiature e informazioni: 
  • Etichettate con la marchiatura Pi (Π)
  • EN 13322-1: rispetto degli standard di progettazione e costruzione
  • Approvazione TPED
  • Mese e anno di produzione
  • Le bombole devono essere controllate/ispezionate ogni 10 anni. L’anno di fine servizio deve essere marchiato sulla bombola.

Per consultare il vademecum Scarica file

A.D.I.R.A. al fianco dell’IAM

Ricordiamo, infine, che A.D.I.R.A. è stata costituita nel 2004 su iniziativa di un gruppo di operatori del settore. È  infatti una Associazione indipendente e senza fini di lucro il cui ruolo è rappresentare e tutelare gli interessi della categoria dei Distributori Indipendenti Aftermarket presso le Istituzioni Italiane ed Europee. Opera da oltre 15 anni avendo sempre come obiettivo prioritario quello di rappresentare tutti i distributori indipendenti che condividono le sue idee e i suoi valori, a prescindere dalle loro dimensioni ed è membro di FIGIEFA, la Federazione Internazionale dei distributori dell'aftermarket indipendente (IAM).

Photogallery

Tags: gas refrigeranti Adira

Leggi anche