News | 23 Febbraio 2021 | Autore: A cura dell’azienda

​LKQ nel 2020: risultati positivi

Ecco i risultati fiscali appena diffusi da LKQ: facciamo il punto e vediamo tutti gli ultimi aggiornamenti.
 

LKQ Corporation ha comunicato il 18 febbraio 2021 i risultati del quarto trimestre e dell’anno 2020, che riflettono un continuo miglioramento dei risultati operativi e di bilancio e un’ulteriore riduzione del debito. Questo nonostante la tendenza alla diminuzione dei ricavi in numerosi mercati a causa delle restrizioni alla mobilità dovute alla pandemia Covid-19.

Dominick Zarcone, Presidente e CEO ha dichiarato: “Abbiamo nuovamente ottenuto ottimi risultati trimestrali, con il quarto trimestre del 2020 che è risultato il secondo miglior trimestre nella storia dell’azienda, nonché il quarto trimestre migliore di sempre. La nostra business unit europea ha chiuso in forte crescita il secondo semestre, con un EBITDA margin dell’8,9%, al di sopra dell’intervallo compreso tra 8,0% e 8,5% presentato al nostro Investor Day di settembre 2020. Guardando al prossimo anno, sono fiducioso che la forza delle nostre attività, del nostro bilancio e del flusso di cassa contribuiranno a posizionare LKQ in direzione di una crescita solida e di una creazione di valore per i nostri stakeholder.”

I ricavi del quarto trimestre del 2020 sono stati pari a 2,95 miliardi di dollari, in diminuzione dell’1,9% rispetto ai 3,01 miliardi di dollari del quarto trimestre del 2019. I ricavi per l’intero 2020 sono stati pari a 11,6 miliardi di dollari, con una diminuzione del 7,0% rispetto ai 12,5 miliardi di dollari registrati per lo stesso periodo nel 2019.

LKQ Europe, filiale del gruppo LKQ Corporation, sin dall’inizio ha gestito bene gli impatti della pandemia Covid-19 grazie alla forte attenzione posta sulla stabilizzazione della catena di fornitura, su una rigorosa gestione dei costi e anche in virtù dei progressi continui nell’attuazione del programma 1 LKQ Europe.
“Il nostro obiettivo principale durante la pandemia è stato preservare la salute e la sicurezza dei nostri circa 26.000 dipendenti in Europa. Ci siamo preparati sin dai primi giorni dell’emergenza sanitaria a proteggere la nostra attività, i dipendenti e i clienti. Sulla base dell’impatto della pandemia Covid-19, abbiamo implementato rapidamente misure adeguate per ridurre le spese, riuscendo ad agire su quasi tutte le strutture dei costi. I nostri team hanno continuato a supportare i clienti durante un periodo così difficile. Guardando al futuro, ci attendiamo una ripresa in Europa a partire dal secondo trimestre del 2021, a seconda dei progressi delle campagne di vaccinazione. Il 2021 sarà anche un anno importante per la nostra integrazione europea” ha affermato Arnd Franz, CEO di LKQ Europe.

I ricavi di LKQ Europe per il quarto trimestre del 2020 sono stati pari a 1,43 miliardi di dollari, in aumento dello 0,6% rispetto a 1,42 miliardi di dollari registrati nel quarto trimestre del 2019. I ricavi per l’intero 2020 sono stati pari a 5,49 miliardi di dollari, con una diminuzione del 5,9% rispetto ai 5,83 miliardi di dollari nello stesso periodo del 2019. Gli obiettivi di EBITDA margin per l’Europa presentati all’Investor Day del 10 settembre 2020 rimangono invariati.

Photogallery

Tags: lkq

Leggi anche