News | 25 Settembre 2015 | Autore: Tommaso Caravani

Come saranno i dischi freno del futuro? Brembo chiede alla rete di scegliere


I dischi freno sono sempre più elemento di design oltre che si sicurezza. Brembo lancia una campagna online per decidere che forma potrebbero avere i freni del futuro


Se un tempo i dischi freno erano nascosti dietro la ruota e rappresentava solamente dei componenti legati alla sicurezza e alle performance delle auto. Negli anni le cose sono cambiate: hanno iniziato le supersportive, con cerchi in lega con aperture sempre più generose che hanno scoperto dischi e pinze.

Proprio Brembo, noto produttore italiano di entrambi, ha cavalcato questo fenomeno, puntando sulle caratteristiche pinze rosse e dischi sempre più appariscenti, conciliando quindi l'aspetto funzionale con quello estetico.

Si tratta di un trend in continua evoluzione, anche perché i cerchi in lega leggera si sono nel frattempo diffusi anche su auto di categoria media fino alle utilitarie nelle versioni “sport” o “lusso”, ragion per cui l'”estetica del disco” ha subito numerose variazioni nel tempo: dal disco pieno ai ventilati, dove i progettisti si sono sbizzarriti con disegni dei fori sempre più arditi fino agli autoventilanti.

Oggi Brembo punta a un passo ulteriore, modificando completamente la forma del disco. La novità consiste però nel fatto che, per scegliere le forme dei nuovi dischi, l'azienda del Chilometro Rosso ha deciso di chiere aiuto alla rete.

Su una propria pagina web dedicata, lanciata in occasione dell'IAA di Francoforte, infatti, Brembo propone tre tipologie di design di quelli che potrebbero essere i dischi del futuro, il risultato del sondaggio online inciderà sulla scelta dell'azienda sui nuovi design. A parte la prima opzione, si tratta di forme piuttosto innovative, ragione per cui vi invitiamo a scegliere quale sarà il disco freno del futuro.

Photogallery

Tags: freni brembo dischi freno pinze freno

Leggi anche